Ultimo video

IN PRIMO PIANO: Gli ultimi post

Pollino - Monte La Caccia Direttissima visualizza

Gran Sasso - Canale di Fonte Rionne all'Infornace
visualizza

Pollino - Via Serra Pollinello
visualizza

Pollino - La via dei lupi var. B
visualizza



CONTATTO dgiusep@tiscali.it

Attenzione: per alcune escursioni è possibile scaricare le tracce GPX in basso dopo il testo!!

lunedì 21 ottobre 2013

Nuova palestra di arrampicata a Castrovillari





“È stata inaugurata la Palestra di Arrampicata sportiva, realizzata a cura della Sezione del Club Alpino Italiano di Castrovillari, sulla splendida policroma parete rocciosa del Colle Cornice, alle pendici della maestosa Catena del Pollino, a pochi minuti dal Centro Cittadino, incastonata in una superba cornice naturalistica e tra importanti vestigia eneolitiche da riscoprire. Dodici le “Vie di Arrampicata”, magistralmente chiodate, le quali offriranno agli appassionati di questa bella disciplina, e non solo, di poterla praticare a 4 passi da casa e in condizioni di completa sicurezza. L’opera è stata realizzata col sostegno dell’Amministrazione Comunale, che con lungimiranza mira alla promozione del nostro territorio montano, favorendo anche l’attuazione di simili progetti di attività sportiva. Il Sindaco della Città, visibilmente soddisfatto, ha voluto porgere il suo saluto e il suo augurio a una nutrita schiera di giovani studenti, venuti quassù con tanto entusiasmo, per cimentarsi in questa nuova e appassionante disciplina sportiva. Un’altrettanto nutrita schiera di validi Uomini del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico - Calabria, Stazione Pollino - con competenza e pazienza, li ha iniziati a questa nuova attività sportiva. Ci auguriamo ora, che questa palestra a cielo aperto, frutti l’avvicinamento di tanti giovani a questa affascinante pratica sportiva ed altrettante nuove presenze nel Sodalizio del CAI. ...” (testo: Cai Castrovillari)


Finalmente dalle nostre parti comincia a muoversi qualcosa. Aumentano i siti nel nostro Pollino dove fare arrampicata sportiva. Va detto per i profani che rispetto all’alpinismo vero e proprio,l’arrampica sportiva,sia a cielo aperto (falesia)che in strutture artificiali,come suggerisce la definizione,è uno sport e come tale va considerato. Anche il grado di difficoltà,rispetto alle vie alpinistiche in montagna dove si utilizza la scala UIAA ,ovvero la scala di difficoltà adottata dalla Union Internationale des Associations d'Alpinisme è diversa.Mentre in alpinismo I gradi sono espressi con i numeri  romani a partire dal I all’XI grado seguiti dal segno + o -;per l’arrampicata sportiva si utilizza la Scala Francese espressa con numeri arabi dal 1 al 9 con l’aggiunta delle lettere a,b o c (vedi tabella).
A mio parere non è da considerarsi soltanto come un esercizio puramente accademico,anche se poi in montagna le difficoltà che si incontrano sono ben altre. Potrei  azzardare ad un esempio per capire la differenza. Potremmo pensare ad un virtuoso del pallone,capace di fare consecutivamente centinaia di palleggi senza sbagliare ma trovandosi un po’ spaesato giocando una vera partita in una squadra di calcio. Potrebbe altresì essere bravo in squadra e “sfruttare” pienamente le sue doti tecniche. Parleremo in questo caso di un atleta davvero completo.
Nelle immagini io e Pasquale impegnati nelle prime sei vie da sinistra a destra della parete.







        F
UIAA
 1
I
 2
 II
 3
 III
4a
 IV
4b
IV+
4c
V
5a
V+
5b
VI-
5c
VI
6a
VI+
6a+
VII-
6b
VII
6b+
VII+
6c
VIII-
6c+
VIII

1 commento:

bupa77 ha detto...

Belle Vie!!!un pò di casino da parte dei cani....ahhahaah